Licenziamento: il lavoratore in malattia non può esercitare lavori incompatibili con lo stato di salute

La Cassazione, con ordinanza n. 18245 del 02.09.2020, ha affermato la legittimità del licenziamento del lavoratore che durante il periodo di malattia svolga attività incompatibili con il proprio stato di salute.

licenziamento lavoratore in malattia