INPS: diritto alla NASPI per i soggetti licenziati durante la moratoria Covid 19

Il lavoratore licenziato durante il periodo di vigenza della “moratoria” sui recessi economici introdotta dal decreto Cura Italia (Dl n. 18/2020) e prolungata dal decreto Rilancio (Dl n. 34/2020) ha diritto a percepire il trattamento di sostegno al reddito contro la disoccupazione involontaria (Naspi), a prescindere da ogni discussione in merito alla validità ed efficacia del recesso.

L’Istituto ha precisato quanto sopra con il Messaggio n. 2263 del 01.06.2020.

Di seguito il testo del provvedimento: